fbpx

Combosnelgold

Total Face & Body

rilassamento e ringiovanimento cutaneo

Un concentrato di tecnologie. In un unica apparecchiatura sono racchiusi:

Radiofrequenza – per ridonare lucentezza e compattezza alla cute e combattere gli inestetismi.

Ultrasuoni – ideale per i trattamenti anti-cellulite ed adiposità controllata.

Lipolaser – trattamento laser ed infrarossi per eliminare gli accumuli di tessuto adiposo.

Vacuum + RF

Combosnelgold zoom 2
Combosnelgold zoom 1

Specifiche tecniche Combosnelgold

Display touch screen

  • Tipo di apparecchiatura: ultrasuoni, radiofrequenza, laser
  • Classificazione sistema: Protezione contro scosse elettriche classe 1 – Grado di protezione contro scosse elettriche tipo BF – Grado di isolamento dall’acqua tipo ordinario
  • Tecnologia: 18 diodi laser 645-650Nm Potenza: 50mW / cadauno Frequenza ultrasuono: 40 kHz Frequenza RF: 5 MHz
  • Dimensioni e peso: 30x40x20 cm – 10 kg ca.

Le tecnologie utilizzabili

La radiofrequenza è un trattamento di medicina estetica e di estetica specializzata che sfrutta il principio della cessione di calore per il trattamento del rilassamento cutaneo e delle rughe. La metodologia non invasiva, rimodella e ristruttura i tessuti in profondità ed è efficace nei trattamenti anti-age, cellulite, adiposità localizzata e atonia.

La radiofrequenza di tipo multipolare è uno strumento che garantisce il ringiovanimento cutaneo, combatte la lassità tessutale di volto e decolleté, e di altre parti del corpo come addome, glutei, cosce e la porzione tricipitale dell’arto superiore.

Le radiazioni non ionizzanti (energia elettromagnetica), attraversando i tessuti incontrano una resistenza che le converte in energia termica. Questa sviluppandosi, segue un gradiente termico inverso, ed è tanto maggiore

quanto più si scende in profondità negli strati del derma. Inoltre nei tessuti che mostrano una maggiore impedenza alla conduttività, es. quello adiposo, si genera più calore con conseguente maggior effetto termico.

In particolare si passa dai 35° C della epidermide ai 55° – 60° C del derma; è proprio questo effetto termico che viene sfruttato dalla radiofrequenza per indurre l’auspicato effetto tensorio visibile fin dal primo trattamento e il conseguente ringiovanimento cutaneo.

Il laser a bassa potenza è progettato specificatamente per il rimodellamento e la riduzione della circonferenza in aree specifiche del corpo (vita, fianchi e cosce) senza dolore, senza periodi di inattività, senza aghi e senza chirurgia. La lunghezza d’onda di 635 nm del laser viene assorbita in modo specifico dai mitocondri (i generatori di energia delle cellule) causando un indebolimento temporaneo della strut- tura della membrana cellulare. Come conseguenza si creano dei pori tem- poranei sulla membrana cellulare che consentono ai lipidi di fuoriuscire dalla cellula adiposa e riversarsi nello spazio interstiziale, dove verrano smaltiti dal sistema linfatico.

L’uso degli ultrasuoni a bassa frequenza è una metodologia di lavoro che consente di eliminare gli accumuli di tessuto adiposo in maniera indolore e non invasiva. L’onda sonora viene spinta verso il tessuto adiposo, così da causarne un movimento all’interno delle cellule adipose, nelle quali si formano delle microbolle che crescono e poi implodono, disintegrandole.

Altre apparecchiature per l'estetica

VUOI SAPERNE DI PIU’ SUI NOSTRI SERVIZI ?