fbpx

Tutto ciò che c’è da sapere riguardo la RADIOFREQUENZA.

Tabella dei Contenuti

La sinergia della radiofrequenza intensiva e della forte energia di pressione mirata consente di trattare tutte le 5 principali cause della cellulite. Questo effetto unico e simultaneo di entrambe le energie offre la riduzione delle antiestetiche fossette e il miglioramento generale dell’aspetto della pelle.

La maggior parte dei pazienti viene sottoposta a 4 trattamenti, programmati a distanza di 1 settimana. Un trattamento richiede in genere circa 30\40 minuti a seconda della zona trattata.

La sensazione del trattamento? L’operatrice invita il cliente a stendersi sul lettino e la zona interessata viene trattata con movimenti circolatori, veloci e costanti del manipolo.

La sensazione che ne deriva è di un piacevole calore, ma è del tutto indolore.

Si consiglia di effettuare trattamenti con cadenza settimanale, con frequenza da stabilire in base all’entità dell’inestetismo da trattare.

Che tipo di risultati posso aspettarmi di vedere?

L’erogazione simultanea di entrambe le energie porta alla ricomposizione e al recupero del tessuto mirato. Di conseguenza, puoi vedere che la tua pelle è più elastica con la superficie più liscia e le fossette ridotte.

Quanto velocemente vedrò i risultati?

I pazienti hanno riportato miglioramenti dopo una singola sessione di trattamento. I risultati in genere continueranno a migliorare nei prossimi mesi.

Inoltre…

Esistono due tipi di radiofrequenza: bipolare e monopolare.

La radiofrequenza bipolare ha un manipolo utilizzato per trasferire le cariche elettriche alla cute e ai tessuti sottostanti.

Essa contiene due elettrodi, quindi possiede sia un polo positivo che un polo negativo.

Il manipolo, applicato sulla pelle, tramite il passaggio di cariche elettriche, produce energia termica ovvero calore, che si propaga dall’epidermide al derma.

Viene impiegata per contrastare rughe e inestetismi del tempo.

La radiofrequenza monopolare, invece, contiene solamente l’elettrodo positivo. Lo strumento è dotato di una piastra di ritorno, che deve essere posizionata a contatto con la pelle nelle vicinanze dell’area da trattare.

Questo tipo di radiofrequenza riesce a trasferire il calore più a fondo, fino a raggiungere l’ipoderma, infatti viene generalmente impiegata per contrastare la cellulite.

VUOI SAPERNE DI PIU’ SUI NOSTRI SERVIZI ?